Pubblica

Voci Siciliane

CARDINALE MARIA CARDINALE MARIA Pubblicato il 14/04/2011
PERCHE` ESISTE L`EMARGINAZIONE!!! Oggi il benessere e il progresso son

PERCHE` ESISTE L`EMARGINAZIONE!!! Oggi il benessere e il progresso son

PERCHE` ESISTE L`EMARGINAZIONE!!! Oggi il benessere e il progresso sono bandiere che dovrebbero sventolare alte per tutti e,siccome così non è,approfondire le cause che creano emarginazione è un necessario passo da compiere per avanzare verso una società più equa ed imparziale,tenendo anche conto del fatto che i problemi fisici,psicologici e sociali dell`individuo devono uscire dalla sfera privata``per diventare responsabilità collettiva.E` la condizione d`inferiorità rispetto alla comunità organizzata che crea emarginazione.Se osserviamo il quadro in cui siamo racchiusi,rappresenta una società tesa verso le conquiste della perfezione,quella stessa perfezione che viene richiesta alle macchine.L`umanità è una lunga catena di montaggio e,chi non ne fa parte per motivi diversi perde il giro e deve porsi ai margini.La società contribuisce ad escludere queste persone dal momento che permette alla legge dei consumi di appropriarsi della dignità dell`individuo.Gli emarginati vengono solitamente raggruppati in schiere: quelli impossibilitati a partecipare alla vita sociale per deficit fisici o psichici,per età o per scelta sono esclusi dalla vita sociale.Le lotte sociali hanno in verità portato ad una trasformazione culturale della visione dell`emarginazione nel suo insieme, ma il più delle volte,vecchi squilibri,vecchi solchi già tracciati restano troppo profondi che perfino interventi legislativi adeguati stentano a produrre effetti positivi,in tal modo l`emarginazione di sempre si coniuga ancora al tempo presente e si somma a quella che la societè contemporanea continua a generare.Nel quadro dell`emarginazione fanno capolino altre figure:si trascinano a stento sotto il peso degli anni ma sono ben intenzionati a farsi notare:sono gli anziani,che dopo aver vissuto una vita per il lavoro ,sono costretti a convincersi della loro decadenza ed inutilità.Il mondo dei giovani,ai quali lo sviluppo della scienza e della tecnica ha permesso una rapida accumulazione di esperienza per cui essi non hanno più bisogno di ricorrere alla saggezza dei vecchi.Da soggetti degni di essere venerati nella società del passato,gli anziani sono stati trasformati in oggetti fastidiosi da emarginare o da segregare negli ospizi,in attesa della morte.Così si consuma il destino di tanti emarginati....

Alia - Viste 807 - Commenti 0