Pubblica

Voci Siciliane

ALBERGAMO FRANCESCA ALBERGAMO FRANCESCA Pubblicato il 11/07/2011
 Caro Tony,desidero esprimere la mia personale testimonianza di s

 Caro Tony,desidero esprimere la mia personale testimonianza di s

 Caro Tony,desidero esprimere la mia personale testimonianza di stima e di incitamento ad andare avanti, perchè penso che, di per sè,il vostro tentativo di fare gruppo,di indignarvi,di partecipare,di reagire,sia un fatto apprezzabile, e non importa se in ritardo.

D`altra parte io non mi stupisco affatto che ad Alia avvenga quello che nel resto del mondo è già avvenuto: "una nuova primavera di giovani desiderosi di appropriarsi del diritto di decidere del loro futuro e di aspirare ad una democrazia reale e egualitaria.

Così come non mi stupisce affatto l`assoluta mancanza di spirito critico e di acume, nell`approcciarsi alle novità,da parte dei politologi illuminati che hanno fatto,oramai da anni, della cecità e dell`ottusità politica una caratteristica nelle strategie politiche aliesi.

Comprendo che ogni forma di potere consolidato è fruttuoso, sia molto gratificante per chi, del potere politico e delle sue innumerevoli declinazioni, ha fatto la propria ragione di vita; senza tentare di sperimentare altre forme di pratiche più gratificanti e appaganti, anche se meno remunerativi.
La pratica, per esempio, di respirare la libertà, quella di cui parlava Borsellino.

Comprendo che l`idea della politica di servizio appartenga oramai a pochi stupidi nostalgici e, che l`uso spregiudicato di essa sia,invece, sinonimo di modernità di forza e di capacità; comprendo,ho l`età in cui mi è concesso di capire e di parlare.

Ma proprio per questo non ci si dovrebbe stupire se,ad un certo punto, accade che si dica basta!
Questi ragazzi hanno dalla loro il coraggio della sana demenza che li fa reagire. Essi, come tutti i ragazzi del mondo, si giocano il loro futuro;quello che
noi adulti abbiamo strategicamente ucciso.

Dalla parte dei politici vecchi e stantii vi sono soltanto le macerie delle loro cattedrali, che hanno edificato sul nulla.
Se restasse loro un barlume del senso delle cose e degli eventi, guarderebbero a questi figli di Alia che, decidono di andare avanti da sè, senza padri nè padroni,ma rispettando i padri nobili della politica nel senso più alto del termine, con meno spocchia e con più rispetto;senza considerarli argomento divertente per allietare i loro momenti di ricreazione.

Io rappresento solo me stessa e la mia personalissima storia politica ma,auspico un futuro luminoso guardando a ALIA NUOVA come:"vento che soffia e fiumara che avanza, e non lo temo affatto!

Auguri a tutti e vi dedico la poesia che ha vinto il terzo premio del concorso Maria Fuxa 2011 ad Alia e che è stata scritta nel giugno 2010:


       Ragazzo
       agguanta la tua vita
       deserti, ingannevoli i tuoi domani
       tu inventali, costruiscini di nuovi.
       Prendi i futuro trale tue mani e  
       va` incontro alla speranza!

       Non farti ingannare
       da affabbulatori -ampollosi e vuoti:
       maestri d`inutilità.

       Non farti abbagliare
       da variopinti-finti acquarelli
       incorniciati da monete d`oro sonanti.

       Da fascinose promesse:castelli di niente
       edificate da architetti del fare gaudente
       dell`affare globale
       arrogante
       impunito.

       Non farti adulare
       da corvi neri- celati- da falsi miti
       e immaginari cieli.
       Pronti a venderti illusioni e panacee terrene.
       Non lasciarti adere
       come fragile ramo
       nel circo-distratto- dell`umanità
       chiuso in urlanti silenzi
       e per culla soltanto un tappeto di secche foglie!

       Agguanta la tua vita
       ragazzo
       Abbraccia il vento...che scuote le membra.
       Scalda la pelle con l`oro dei raggi.
       Fa` che il tuo pensiero sia rigenerante-immenso-
       Vola nel tuo cielo terso-intenso-
       Fa` danzare la tua anima sulle note della libertà
       attorno al rosso corallo dei tuoi falò
       Respira forte l`ebbrezza della tua primavera.
       Va`- libero- incontro alla speranza!

Alia - Viste 1045 - Commenti 0