Voci Siciliane

ARMENIA PIETRO ARMENIA PIETRO Pubblicato il 18/07/2012
CHIARIMENTI IN MERITO BANCO ALIMENTARE.
VISTO LE TANTE, TROPPE CRITIC

CHIARIMENTI IN MERITO BANCO ALIMENTARE. VISTO LE TANTE, TROPPE CRITIC

CHIARIMENTI IN MERITO BANCO ALIMENTARE. VISTO LE TANTE, TROPPE CRITICHE STERILI E DISTRUTTIVE IN MERITO AL BANCO ALIMENTARE, VOGLIO PRECISARE QUANDO SEGUE: IL BANCO ALIMENTARE E` GESTITO ESCLUSIVAMENTE DALLA MISERICORDIA DI ALIA IN PIENA AUTONOMIA, CON L`AUSILIO DEI VOLONTARI DELL`ASSOCIAZIONE, CHE IN MANIERA DEL TUTTO GRATUITA OFFRONO IL LORO IMPEGNO ALLA COMUNITA’. LA MISERICORDIA NON PERCEPISCE ALCUN CONTRIBUTO IN MERITO, ANZI AFFRONTA DELLE SPESE: IL RITIRO MENSILE DELLA MERCE DAL MAGAZZINO DI PARTANNA MONDELLO AD ALIA, LA GESTIONE DEL MAGAZZINO E LA DISTRIBUZIONE SONO A CARICO DELL`ASSOCIAZIONE STESSA. SIN DALL`INIZIO SI E` EVITATO OGNI INTRUSIONE POLITICA NELLA GESTIONE DELLO STESSO, TRA L`ALTRO, NELLA IMMINENZA DELLE ELEZIONI E` STATA SOSPESA LA DISTRIBUZIONE DI BENI. TUTTI I PACCHI SONO STATI ACCOMPAGNATI DA UNA LETTERA IN CUI VIENE SPIEGATO LA PIENA GESTIONE DELLA MISERICORDIA DEL BANCO, E CHE NULLA (TANTOMENO IL VOTO), PUO` ESSERE RICHIESTO IN CAMBIO. SIN DALL`INIZIO SI E` CERCATO DI TUTELARE AL MASSIMO LA PRIVACY DI CHI USUFRUISCE DELLA SOLIDARIETA` DEL BANCO, I “PACCHI” VENGONO GESTITI IN MANIERA DEL TUTTO ANONIMA, L`UNICO CHE HA LA PIENA GESTIONE DEL TUTTO E` IL GOVERNATORE DELL`ASSOCIAZIONE. SE QUALCUNO HA CERCATO, O CERCA DI “VENDERSI”, QUELLO CHE ERA E RIMANE UN GESTO DI SOLIDARIETA` LO FA IN COMPLETA MALAFEDE, NULLA PUO` ESSERE CHIESTO E NULLA E` DOVUTO A NESSUNO, IN CAMBIO DEL “PACCO ALIMENTARE”. ED E` IN COMPLETA MALAFEDE CHI CERCA DI STRUMENTALIZZARE, LA SOLIDARIETA` FATTA DA ALTRI, MAGARI PER CREARE UN ALIBI AI PROPRI FALLIMENTI, ANCHE POLITICI. IL BANCO ALIMENTARE DELLA MISERICORDIA E` DISTINTO DA ALTRI ORGANISMI DI SOLIDARIETA` OPERANTI NELLA NOSTRA COMUNITA`, (CARITAS PARROCCHIALI, SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE ETC.), PER UNA MIGLIORE E PIU` EFFICIENTE GESTIONE, SI CERCA DI COLLABORARE CON TALI ORGANISMI, RIMANENDO, OGNUNO NELLA PIENA AUTONOMIA. LA MISERICORDIA NON HA NESSUN OBBLIGO CON NESSUNO, LA DISTRIBUZIONE VIENE FATTA IN PIENA LIBERTA`, I CRITERI DI SCELTA VENGONO STABILITI IN PIENA AUTONOMIA E IN MODO DEL TUTTO SOGGETTIVO DI VOLTA IN VOLTA DAL GOVERNATORE, L`UNICO CHE STABILISCE A CHI E CHE COSA FAR ARRIVARE. IL GOVERNATORE PRO-TEMPORE PIETRO ARMENIA

Alia - Viste 1474 - Commenti 4