Voci Siciliane

IT ALIA REDAZIONE IT ALIA REDAZIONE Pubblicato il 19/05/2016
Evento conclusivo "Vincere da Grandi"

Evento conclusivo "Vincere da Grandi"

Oltre 500 alunni di alcune scuole di  Palermo saranno protagonisti, venerdì 20 maggio allo “Stadio delle Palme – Vito Schifani”, dell’evento conclusivo del progetto “Vincere da Grandi” voluto dal Coni, Comune di  Palermo,  da Lottomatica e portato avanti, nel capoluogo siciliano, dall’Associazione sportiva Atletica Berradi 091.

  Un progetto destinato a diventare un vero e proprio percorso e a svilupparsi da qui ai prossimi anni. E’ questo l’obiettivo di “Vincere da Grandi”, l’iniziativa di sport e legalità promossa dal Coni, Comune di  Palermo e Lottomatica e “sposata” dall’Associazione sportiva atletica Berradi 091. Il progetto, vivrà la sua giornata conclusiva venerdì 20 maggio (a partire dalle ore 10.30) quando, allo Stadio delle Palme – Vito Schifani di  Palermo, si ritroveranno tutti gli alunni che hanno preso parte all’iniziativa. Dal maggio dello scorso anno, due volte la settimana per la durata di sei mesi, giovani tra i 5 e i 14 anni, appartenenti a famiglie residenti in aree disagiate e a forte rischio di emarginazione sociale, hanno avuto la possibilità di praticare gratuitamente numerose discipline sportive. Una data non a caso quella del 20 maggio, volutamente vicina a quella del 23 maggio, giorno della commemorazione della strage di Capaci. A  Palermo l’iniziativa, curata da Rachid Berradi, ha coinvolto  gli alunni degli Istituti comprensivi Sciascia del quartiere San Filippo Neri, Pertini allo Sperone, Pirandello a Falsomiele e Perez a Ballarò. Sei mesi tra insegnamenti di sport e legalità, con gli alunni che si sono divisi tra basket, pallavolo, badminton, calcio, taekwondo, vela e discipline di atletica leggera. Obiettivo, aggregare, avvicinare le periferie, dare un’occasione di “fare” a tanti giovani, rendendoli protagonisti, facendoli credere in se stessi e nelle loro capacità. Ogni corso ha coinvolto dai 20 ai 25 ragazzi, tutti hanno ricevuto il materiale sportivo per svolgere al meglio la loro attività. Ma c’è di più perché, alcuni giovani atleti che si sono particolarmente distinti in questi mesi, avranno la possibilità di continuare la loro attività agonistica, a titolo gratuito, all’interno delle società sportive che hanno aderito all’iniziativa. Un’altra rappresentativa, invece, usufruirà di soggiorni estivi della durata di due settimane, presso alcune riserve tutelate dal Corpo Forestale dello Stato.  Sempre in occasione della manifestazione di venerdì 22 maggio, in sinergia con la Fondazione Falcone, verrà allestita la “mostra del 23 maggio”, con cartelloni realizzati dagli alunni sul tema della strage di Capaci, mentre tutti gli alunni che hanno preso parte al progetto indosseranno la maglietta con la scritta “le loro idee correranno sulle nostre gambe ". All’evento conclusivo di “Vincere da Grandi”, interverranno tra gli altri, il sindaco di  Palermo Leoluca Orlando, il presidente del Coni Sicilia Sergio D’Antoni, il segretario generale del Coni, Roberto Fabbricini, il Questore di  Palermo Guido Longo, Maria Falcone presidente della Fondazione Giovanni e Francesca Falcone e gli assessori alla Scuola e allo Sport del Comune di  Palermo, Barbara Evola e Giuseppe Gini.   Il programma della giornata (venerdì 20 maggio 2016) Ore 09.45 inizio allestimento mostra "23 Maggio "con i cartelloni realizzati degli alunni. Ore 11.00 concentramento sotto il palco per l`inno di Mameli e il saluto delle autorità.  Ore 11.30 partenza giro di pista 400 metri, la stessa distanza che percorreva l`agente Vito Schifani, morto nella strage del 23 maggio. Ore 11.40 si ritorna a giocare nei campi Ore 13.00 staffettone misto M/F. Ore 13.15 consegna medaglia a tutti i bambini.

Palermo - Viste 1617 - Commenti 0
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi post