Voci Siciliane

CANNICI GIACOMO CANNICI GIACOMO Pubblicato il 14/10/2023
Ci lascia Carmelo Cortese

Ci lascia Carmelo Cortese

Ciao caro Carmelo, ti porterò sempre nel mio cuore!
Cara Rosa, Remedios, Annaida, Rosamaria, sono profondamente vicino a voi in questo momento di tristezza.
Giacomo

I funerali si terranno Lunedì 16 Ottobre 2023 alle ore 15,30 presso la Chiesa Sant`Anna di Alia.



Negli anni `70, iniziai a frequentare il Bar Cortese, un luogo di incontro e socializzazione per i giovani di quei tempi, ormai un ricordo lontano.
Fu lì che conobbi Carmelo, un brillante studente universitario destinato a diventare un Professore di Matematica.
Carmelo studiava e, nel frattempo, aiutava il suo papà, lo zio Nino, nella gestione del bar insieme a sua madre e alle sorelle Rosa, Cettina e Pina.
Carmelo era una persona decisa e sicura di sé, sempre pronta a prendere decisioni di notevoli importanza per cercare di risolvere gli ostacoli che si incontrano nella vita.
Non posso fare a meno di ricordare le numerose volte in cui, al bar, lo facevo disperare:
Mettevo la musica del juke box troppo alta, e lui doveva correre fuori dal bancone per abbassare il volume.
Appena se ne andava, cambiavo subito la canzone.
Una delle sue preferite era "Emozioni" di Lucio Battisti.
Giravo le spalle, e lui mi diceva: "Giacomino, alza un po` il volume, ma piano piano.
Quante emozioni ho vissuto in quel bar, tanti ricordi, come quella sera che ebbi un malore ed affettuosamente mi accompagnasti a casa.
E che dire del presente, caro Carmelo?
E le trasferte a Lercara Friddi e quelle piacevoli chiacchierate in macchina, ma quanto è stato bello ascoltarti caro PROF.
Carmelino, ti chiamavo così al telefono, Carmelino come stai?
C’eravamo sentiti pochi giorni fa, poi non più...
Mi sei stato vicino nei momenti difficili della mia vita, insieme alla tua cara Rosa.
Mi avete sempre accolto con immenso affetto nella vostra casa, dolce e accogliente, chiamata "Al Bosco".
Il nostro rapporto era caratterizzato da una sincerità e una bellezza straordinarie.
E a tavola, ricordo ancora quando, rivolgendosi a te cara Rosa, ti chiedeva di preparare il tutto per Toto, e di non dimenticare di aggiungere quel peperoncino che gli piace tanto.
Carmelo, sei stato davvero straordinario!
Un grande amico, un amico speciale, come tanti che ho avuto e che ho ancora.
A te, carissima Rosa, Remedios, Annaida, Rosamaria e a tutti i familiari, voglio esprimere la mia profonda vicinanza in questo momento di grande
tristezza.
Ciao caro Carmelo, porterò sempre il tuo ricordo nel mio cuore.
Giacomo 16/10/2023

Alia - Viste 2361 - Commenti 0