Avrei potuto proteggerti ancora un altra volta. - Fotoracconto di Cannici Giacomo
Pubblica

Home/Fotoracconti

Avrei potuto proteggerti ancora un altra volta.

Fotoracconto di Cannici Giacomo - Caltanissetta Pubblicato il 12/12/2019
Caro Peppe,
mi dispiace immensamente per la perdita del piccolo Spillo.
Mi commuovo tanto!
Amo gli animali, in particolare i cagnolini.
Il tuo è un pensiero molto profondo, ricco di tanto amore per il tuo inseparabile ""piccolo Spillo"".
Grazie per il tuo consenso di condivisione, su Assarca.
Ti abbraccio con affetto, Giacomo.

(Riflessioni di Peppe Firrone)

Venuta la sera, ritorno a casa, sull` uscio al buio nessun cenno amorevole di festa, mi metto nei panni reali del silenzio e la tristezza mi avvolge.
Ci sei sempre stato come una splendida creatura con tutte le virtù dell` uomo e senza i suoi vizi.
Possedevi il coraggio ma non la ferocia.
Avrei dovuto prevedere le ragioni delle loro azioni, conosco le regole del branco, avrei potuto proteggerti ancora un altra volta.
Mi vergogno.
Non temo la solitudine, ma non sopporto il pensiero di non poter più condividere con te, le affascinanti lezioni di amicizia e felicità che con amore ci hai donato.
Buon viaggio Spillo.
Peppe Firrone

 



Pagina 1 di 1
1 immagini presenti
Viste 739 - Commenti 0
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi fotoracconti

SICILYMART.COM SICILYMART.COM