Voci Siciliane

Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali: aggiornamento informativa. Leggi Regolamento Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
DISPENZA VINCENT DISPENZA VINCENT Pubblicato il 02/09/2009
Avevo incominciato  a scivere quanto segue nel mese di agosto.Oggi mi

Avevo incominciato a scivere quanto segue nel mese di agosto.Oggi mi

Avevo incominciato a scivere quanto segue nel mese di agosto.Oggi mi accorgo che e' il primo di Settembre.Aspettavo di sentire qualche commento sulla Giornata dedicata agli Emigrati Aliesi nel Mondo ad Alia il 13 di Agosto 2009. Abbiamo visto alcune foto su Assarca.Abbiamo sentito soltanto da Enzo Granata che puttroppo non ha potuto assistere alla seduta e ancora aspetta notizie sull'evento e anche noi ancora aspettiamo di sentire di che cosa si e' parlato sugli emigrati in quella famosa seduta all'aperto. E'con grande interesse che oserviamo che gli Aliesi ad Alia dedicano un intero mese in Agosto,per rilassarsi e godersi assieme la stagione estiva.Alcune delle celebrazioni sono state celebrate con molto gusto ed hanno suscitato molto interesse e molto entusiasmo. A chi ha havuto l'idea di dedicare una giornata alla fondatrice del paese di Alia,Donna Francesca Cefuentes,Congratulazioni. All'ideatore della manifestazione Complimenti. E alla Direzione dell'evento ,un Grande Applauso. E di molta importanza per noi tutti fare conoscere le origini del nostro paese. Un ringraziamento va anche a quanti ci hanno fatto partecipare all'evento,anche se molto lontani,con foto e Videos. Grazie da parte di tutti gli Aliesi nel mondo a Giacomo Cannici ed Assarca.Il vostro servizio e'un lavoro senza interesse e suscita il nostro apprezzamento e la nostra stima. Ora mi voglio soffermare sulla giornata degli Emigrati Aliesi nel Mondo svoltasi ad Alia il 13 Agosto.Se ne e' parlato da quasi un anno di questa giornata.Quale delusione! Ci si aspettava tanto ed invece La Giornata degli Emigrati e' stata una presa in giro, o come si dice in sicilianu "una pigghiata pi fissa". Certamente le Grotte della Gulfa sono un monumento prezioso da valutare e preservare,ne parleremo in seguito su questo soggetto.Non abbiamo capito come le Grotte della Gulfa sono state coinvolte con la giornata dedicata agli Emigrati di Alia. Certamente noi emigrati siamo un autorita' quando parliamo del problema dell'emigrazione.Peche' abbiamo una esperienza personale.Siamo molto riconoscenti a chi da alcuni anni ha voluto riconoscere gli Emigrati di Alia come appartenenti alla communita' Aliese anche se si sono dovuti allontanare dal loro paese natio, ma hanno conservato Alia nel loro Cuore. Chi sono questi emigrati di Alia?Chi e'considerato come emigrato di Alia.? Secondo la nostra opinione, emigrato di Alia e', qualunque persona che per ragioni di lavoro si e'dovuto trasferire fuori dei confini del territorio aliese.Speriamo questa sia una teoria accettata da tutti. Sono emigrati di Alia tutti quanti abitano a  PalermoTermini Imerese,Lercara, Enna  ,Pachino e altre localita'siciliane.Tutti quelli nel territorio Italiano.In Svizzera,Germania,Francia,Inghilterra,Scozia, Canada,Stati Uniti d'America,Venezuela,Brasile,Argentina,Australia,Shiangai Cina. E siamo migliaia e migliaia questi Aliesi nel Mondo.Ed orgogliosi del paese natio Alia. Premesso questo ci domandiamo a che cosa servira' la giornata dedicata agli Emigrati Aliesi nel Mondo. Appena arrivato in America ho incontrato centinaia di Aliesi emigrati, dalla fine del 1800 ai tempi recenti.A tutti loro ho fatto la stessa domanda;Alla mia curiosita' per sapere i motivi per cui loro hanno lasciato quel paese natio che molto amavano,i loro genitori,i ricordi della loro infanzia,i loro sogni,le loro aspirazioni.La risposta comune e' stata "La patria e' dovunque si sta' bene". La giornata degli Emigrati ad Alia deve servire per parlare e discutere i motivi per cui molti sono emigrati e continuano ad emigrare. Una volta stabilitisi in un altro ambiente quali sono stati le difficolta' che essi hanno dovuto affrontare.Difficolta' di lingua,ambiente tutto differente da quel che loro hanno lasciato,lavoro.Hanno dovuto imparare un nuovo mestiere tutto sconosciuto,si sono dovuti assoggettare a lavori pesenti che mai havevano immaginato.Maltrattati e discriminati dalla gente locale. Come hanno fatto ad inserirsi nella nuova societa'.Stabilire i loro affari e acquistare rispetto. Come sono stati orgogliosi del paese di origine.Hanno organizzato Societa' e organizzazione con il nome del loro paese di origine. Alcuni di loro si sono distinti in modo eccezionale nel campo dellla cultura,della politica,del lavoro,del commercio, ecc... Il loro nome e' stato associato al paese di origine.Molti hanno onorato il paese di Alia.Per questo motivo suggeriamo che duranrte la giornata degli Emigrati ad Alia si discutino questi soggetti.Ci si propone anche di dare un segno di riconoscenza e onorificenza a quei emigrati aliesi che si sono distinti in modo eccezionale. La riconoscenza e onorificienza consistera' soltanto nella presentazione di una pergamena da parte dell' amministrazione e del popolo di Alia per avere rappresentato il loro paese natio con onore. Per scegliere queste persone straordinarie sara' stabilito un Comitato composto dal Sindaco di Alia un rappresentante del Consiglio Comunale,una persona rappresentate gli emigrati in Italia,uno dalla Germania,uno Inghilterra,uno Canada e uno Stati Uniti D'America ed uno Sud America.In tutto otto persone a cui sara' dato il compito di scegliere dei nominativi ogni anno e assegnare il premio.Due ogni anno.Tutto questo richiedera' un certo limite di tempo per cui non ci sara' tempo quella giornata di parlare di altri soggetti anche se di molta importanza. Questa mia opinione vorra' essere soltanto una opinione.Spero che molti altri possano contribuire ad esprimere la loro opinione in merito. A tutti quanti un caro saluto. Vincent Dispenza Presidente : Associazione Laboriosi Internazionale Aliesi (ALIA) vdispenza@aol.com

Alia - Viste 384 - Commenti 0