NEW ORLEANS CARNEVALIA

Radici & Civiltà

Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformià alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
DIDACUS DIDACUS Pubblicato il 21/02/2012
<b>NEW  ORLEANS  CARNEVALIA</b>

NEW ORLEANS CARNEVALIA



Cchiù chi New Orleans, La Nouvelle Orleans,

Alia La Nueva
, s’avissi a chiamari,

nun dicu, l’antica, capitali,

di chidda chi sarà la Louisiana,

in onuri di Luigi, Re Suli,

lu cchiù regnanti di li re d’allura,

come si compiacque di chiamarla

René-Robert Chevalier De La Salle,

ma, almenu, un quartieri, ‘na corti, ’na sala,

sorti tuccata a Marcatubiancara

chi Marcatubiancu chiamaru Marrero,

nna lu stessu parish di Metairie,

lu bieddu Parish di Jefferson,

nni l’autra riva di la rivera,

lu granni sciumi di lu Mississippi…


Troppi sbarchi cci fuoru d’Alisi

nni lu gran puortu di New Orleans,

a tanti voti, cu boats e cu ships,

a cavaddu tra l’Uottu e Novicientu,

e tra li tanti, du’ di li me nanni,

un terzu, a New York, si vosi firmari,

e pua, a Newark, si nni vosi iri,

nna lu Statu di lu New Jersey

picchì quarcunu ci detti a intèndiri

ca ddà c’era pani pi li so’ dienti

e pi la professioni di Concialdi,

duoppu chi sbarcà a Ellis Island,

quannu Lalia emigrati sfurnava,

cu panàtica quinnicinali…


E ora c’arrivà la Quinquagesima,

di Carnevale, Duminica, ultima,

e l’autra ancora sarà di Quaresima,

e Ioviri grassu e di cummari

tra Assarca e podcasts passaru,

e lu prossimu Tuesday è Mardis Gras,

e su vicini Quaresima e Pasqua,

sabbati di parrini e galantuomini,

picciotti schietti, viddani, burgisi

venniriessantu e di li fìmmini
,

relata refero, in ordine sparso,

Pasquali chiamari mi vulissi,

Si, a New Orleans, lu Mardi Gras,

cu lu condizionali di Missina,

Marti, sarìa, di Picuraru



Didacus

____________________________________________
Consulta l'elenco di tutte le altre poesie di Didacus:VAI


Viste 1649 - Commenti 0
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi contributi culturali