LA CASA DI BABBO NATALE<b

Radici & Civiltà

Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali: aggiornamento informativa. Leggi Regolamento Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
ALBERGAMO FRANCESCA ALBERGAMO FRANCESCA Pubblicato il 15/01/2013
<b>LA CASA DI BABBO NATALE<b

LA CASA DI BABBO NATALE

In occasione delle festività natalizie promosse dall’Amministrazione Comunale di Alia, L’Associazione Artistico Culturale “ FABBRICA della CULTURA” in collaborazione con l’Associazione Sportiva e Culturale “ AS-ALIA” abbiamo realizzato l’evento: la Casa di Babbo Natale.
L’iniziativa ha raggiunto lo scopo prefissato, quello cioè di:

“ Di regalare il sogno della magia del Natale, attraverso la venuta di Santa Claus nel nostro piccolo paese. Di coinvolgere tutti i bambini di Alia, con un’attenzione particolare a quei bambini che un sogno non possono più permetterselo”.
“ Di riuscire ad essere comunità nello spirito autentico del Natale, dando una connotazione umana, sociale e pedagogica all’evento stesso.”

Si è trattato dunque di un vero e proprio progetto natalizio, animato nella casa che abbiamo arredato perché potesse accogliere Santa Claus. E infatti, la gioia della magia ha attraversato tutti; poiché i bambini hanno saputo coinvolgere anche gli adulti, trascinandoli nel loro mondo, fatto di candore, dove il momento ludico si è unito allo stupore della favola e si è trasformato in pura felicità.

Avremmo potuto curare meglio molti aspetti? Si certo e ci attiveremo per il prossimo anno, giacché gli stessi genitori ci hanno chiesto di ritornare, offrendo persino il loro contributo. Ci riteniamo perciò molto soddisfatti del risultato ottenuto.
Ringraziamo l’amministrazione per il contributo di 200 euro ( 100 euro ad associazione), sufficienti a coprire solo la metà delle spese sostenute; alcune tese unicamente allo scopo sociale. Altre per l’intera organizzazione.

Siamo comunque riusciti nell’intendo, grazie anche all’aiuto spontaneo di tanti genitori che hanno, con la loro generosità, consentito a tutti i bambini di partecipare all’evento.
E noi li ringraziamo di cuore, loro sanno perché.


Così come ringraziamo i collaboratori delle due associazioni che hanno lavorato per quasi un mese alla realizzazione dell’intera manifestazione e si sono spesi per essere presenti e attive nei quattro giorni dell’apertura che si è svolta in questo modo: “ giorno 20 e 21 apertura della Casa del Babbo Natale, dove gli aiutanti di Babbo Natale hanno accolto i bambini, accompagnati dai loro genitori per la consegna delle loro letterine. Giorno 23 e 24 riapertura della Casa per la consegna dei doni direttamente dalle mani di Babbo Natale e dai suoi aiutanti”

Ringraziamo It Alia - Gente e Terra di Sicilia che, come sempre, ci ha ospitato nel suo sito dando visibilità al nostro comunicato stampa nei termini esatti, grazie Enrico.

Grazie soprattutto ai bambini ( più di 80 ) i quali ci hanno regalato momenti coinvolgenti e indimenticabili.

Grazie a BABBO NATALE per la sua venuta ad Alia. E’ stato davvero straordinario e ci ha assicurato che tornerà anche l’anno prossimo, assieme ai suoi aiutanti e agli elfi. Arrivederci a nome di tutti i bambini.


Vogliamo complimentarci anche con tutte le associazioni che hanno contribuito alla grande festa natalizia: La Fucina - Asa-Pro Alia -RadioVeritas -Misericordia - IT Alia Gente e terra di Sicilia - Noi Alia - Laboratorio Teatrale Aliese - Associazione Amici della musica - Generazione Sicilia - Fabbrica della Cultura . Associazioni che costituiscono ad Alia “il terzo settore”, quell’importante settore artistico, culturale e sportivo che rappresenta il veicolo attraverso il quale passa la ricchezza spirituale ed economica di un paese. Complimenti anche ai ragazzi e alle donne e che hanno animato gli stand, curati dall’Associazione AS-Alia, dando vita al mercatino di Natale con i loro bellissimi manufatti che si sono rivelati molto utili per l’economia locale. Complimenti a tutti.

Ringraziamo il Sindaco Dott. Francesco Todaro, l’Assessore alla Cultura Dott. Guido Vinci e l’amministrazione tutta per il supporto e il patrocinio.

( La Presidente dell’Associazione Fabbrica della Cultura)
Francesca Albergamo

( la vice Presidente e La collaboratrice dell’Associazione As-Alia)
Maria Cardinale e Rosada Siragusa

Segue foto racconto ( preghiamo i genitori, che sono possessori di foto, di inviarle alla redazione di Assarca, perché possa aggiungerle al foto racconto, grazie)


Viste 1101 - Commenti 0