Pubblica

Notizie della Sicilia

IT ALIA REDAZIONE IT ALIA REDAZIONE Pubblicato il 21/02/2021
CREAZIONE DI ARREDAMENTI IN LEGNO SU MISURA

CREAZIONE DI ARREDAMENTI IN LEGNO SU MISURA

Feodor Ingvar Kamprad, fondatore di IKEA, non era un falegname. I numeri e la storia parlano di uno degli imprenditori più futuristici di sempre, e il fatto che sia diventato uno degli uomini più ricchi di sempre lo confermano sebbene soffrisse di discalculia, ovvero la difficoltà a comprendere i calcoli, l’aritmetica, i numeri. IKEA diventa mainstream ed entra nel mercato a grande scala quando Feodor Ingvar Kamprad, da grande imprenditore e non da falegname, decide di sostituire il materiale delle sue produzione: via il legno, Ikea utilizzerà il truciolato.


Così Ikea abbasserà i costi e diventerà accessibile a tutti, in tutto il mondo, sacrificando tacitamente la qualità. Da quel giorno il mercato dell’arredamento cambiò per sempre: quel giorno segnò definitivamente il distacco tra due mondi paralleli, quello della qualità e quello della quantità. Un distacco che di anno in anno e di giorno in giorno sarebbe diventato sempre più ampio, ai limiti del non riparabile.


Oggi quel distacco è giunto al punto di far convivere due approcci differenti in un unico mondo, quello del mercato degli arredamenti in legno: da un lato le grandi e blasonate aziende il cui core business si basa sull’acquisizione di clienti e sul livellamento dei costi di produzione a discapito dei materiali; dall’altro gli artigiani e le botteghe, gli artisti del legno che lavorano su misura e non per lottizzazione. Il linguaggio moderno del mercato del mobile è fatto di brandizzazione, pubblicità e aste al ribasso che hanno nel risparmio l’unico fine, mentre un tempo il capitale veniva ottimizzato: non esistevano costi extra-tecnici se non quelli relativi alla lavorazione del legno, legno di qualità: ogni mobile veniva lavorato e creato per diventare antico e mai vecchio. Per questo motivo ancora oggi, entrando a casa dei nonni, è possibile trovare pezzi inimitabili e non ancora obsoleti, semplicemente perché il lavoro dell’artigiano rende ogni mobile unico rispetto ad un altro grazie alla lavorazione su misura e le caratteristiche del legno, e non di surrogati come il truciolato, rendono immortale ogni lavorazione.

Trecastagni - Viste 2509 - Commenti 0
 
Seleziona l'archivio delle notizie di tuo interesse:
Notizie piu' interessanti filtrate dalla redazione di Arte e Cultura della Sicilia
Notizie di eventi di commemorazione della Sicilia
Notizie di Cronaca della Sicilia
Notizie di Politica della Sicilia
Notizie di carattere religioso della Sicilia
Notizie inerenti siciliani emigrati nel mondo
Notizie del mondo dello spettacolo della Sicilia e di siciliani nel mondo
Eccellenze produttive del settore gastronomico e manifatturiero siciliano novità
Notizie sportive della Sicilia


Seleziona l'anno del quale vuoi consultare l`archivio: