Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  
 
I PROVERBI SICILIANI di RINO
Raccolta di Proverbi Siciliani a cura di Rino Concialdi
 
Proverbio Siciliano:
A cui t'offenni e t'addimanna scusa dacci pirdunu e cancella l'offisa

Traduzione in Italiano:
A chi t'offende e ti chiede scusa perdonalo e cancella l'offesa
Proverbio presente nella raccolta dal tema: BENE E MALE
 
 
Proverbi Siciliani raggruppati per tema
Scegli una categoria dall'elenco sottostante:
 
freccia emigrati sicilia BENE E MALE    
La robba ciàura e la carni feti.
La roba profuma e la carne puzza.
   
freccia emigrati sicilia MISCELLANEA    
Cu' scherza e ridi e si metti a cantari, voldiri c'havi zuccuru a lu cori.
Chi scherza e ride e si mette a cantare, manifesta di essere felice
   
freccia emigrati sicilia L'AMORE    
Quannu l'amuri novu rova locu, scurdari nun si pò l'amuri anticu
Quando sboccia un nuovo amore, difficile e dimenticare quello passato
   
freccia emigrati sicilia UOMINI E DONNE    
Quannu la donna danovu si spusa, la santarmuzza va casa casa
Quando la vedova si risposa ed il matrimonio non va tanto bene, nomina sempre il nome del primo marito
   
freccia emigrati sicilia L'ARTE DI ARRANGIARSI    
Si un sai jucari e voi scippari l'asu ti dici ognunu ca si prisuntusu.
Se non sai giocare e pretendi di vincere l'asso, ti dicono che sei presuntuoso.
   
freccia emigrati sicilia PARENTI, AMICI, COMPARI    
Megghiu lu tintu di bona razza, ca lu megghiu di mala razza.
Meglio il cattivo di buona razza, che il migliore di mala razza.
   
freccia emigrati sicilia LA FORTUNA    
Sunu cchhiù furtunati e ben vuluti, buffuni, ruffiani e gran curnuti
Sono più fortunati e ben voluti, buffoni, ruffiani e gra cornuti
   
freccia emigrati sicilia LA SALUTE    
Cu si curca cu la panza vacanti, nun cc'e purci ca iddu nun senti
Chi va a letto con pancia vuota tutta la notte sentirà tutti i rumori ed il fruscio del più piccolo insetto.
   
freccia emigrati sicilia LA SALUTE    
A pignata chi vugghi nun cci `ncugnanu muschi.
A pentola che bolle non s`accostano mosche.
   
freccia emigrati sicilia LA ROBA    
Fa` tistamientu e cunfissioni, manciannu sosizza e maccarruni.
Fai il testamento a pancia piena, mangiando salsiccia e maccheroni.
   
freccia emigrati sicilia MISCELLANEA    

   
freccia emigrati sicilia CASA E LAVORO    
Cu fatica, e non abbenta, cu la fami non apparenta.
Chi è infaticabile, nel lavoro, non avrà mai la fame per parente
   

Richiedi i dati di accesso

Digita il tuo indirizzo email

Digita il tuo indirizzo email nel box e clicca sul pulsante di richiesta. Se sei registrato al tuo indirizzo di posta riceverai i dati di accesso riservati