Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  

Proverbio di oggi

 
I PROVERBI SICILIANI di RINO
Raccolta di Proverbi Siciliani a cura di Rino Concialdi
 
Proverbio Siciliano:
Nun ti pigghiari lu scherzu a la pìzzula di scherzu a scherzu pò finiri a tòzzula

Traduzione in Italiano:
Non insistere negli scherzi ,puoi provocare litigi
Proverbio presente nella raccolta dal tema: BENE E MALE
 
 
Proverbi Siciliani raggruppati per tema
Scegli una categoria dall'elenco sottostante:
 
freccia emigrati sicilia BENE E MALE    
Quannu lu patri, fa spenni e spanni, cci lassa a li figghi guai e malanni
Quando il padre spende molto lascia ai figli guai e danni
   
freccia emigrati sicilia MISCELLANEA    
La carrazza riali nun fa spiccu si a li cavaddi ci ha pirdutu l'occhiu
La carrozza reale non fa spicco se i cavalli sono stati trascurati
   
freccia emigrati sicilia L'AMORE    
Fimmina brutta, s'è bona vistuta, vinci la megghiu fimmina spugghiata.
La donna anche s'è brutta, ma vestita bene, supera la bella svestita.
   
freccia emigrati sicilia UOMINI E DONNE    
'Na fimmina ca fuma pi la strata, o è troppu viziusa o è sfacciata.
Una donna che fuma per la strada, o è troppo viziosa o è sfacciata.
   
freccia emigrati sicilia L'ARTE DI ARRANGIARSI    
Fatti lu to misteri ca non sbagghi, ogni arti cci havi li segreti mbrogghi.
Fa il tuo mestiere che non sbagli, ogni arte ha i suoi segreti
   
freccia emigrati sicilia PARENTI, AMICI, COMPARI    
L'azzaru ccu lu focu sciogghi e cula ma l'amicizia vera mai sbracala
L'acciaio con il fuoco fa la colata ma l'amicizia vera mai si scioglie
   
freccia emigrati sicilia LA FORTUNA    
Sunu cchhiù furtunati e ben vuluti, buffuni, ruffiani e gran curnuti
Sono più fortunati e ben voluti, buffoni, ruffiani e gra cornuti
   
freccia emigrati sicilia LA SALUTE    
Si non voi lu stòmacu guastari, pani e nuci non manciari
Se non vuoi lo stòmaco guastare, pane e noci non mangiare.
   
freccia emigrati sicilia LA SALUTE    
A pignata chi vugghi nun cci `ncugnanu muschi.
A pentola che bolle non s`accostano mosche.
   
freccia emigrati sicilia LA ROBA    
Pigghia la bedda e pigghiala pi nenti, non ti curariu di roba e dinari; la robba sinni va comu li venti e di la bedda tinni poi priari.
Sposa una bella e sposala senza niente non ti curare se non ha proprietà e soldi; la se ne va come il vento mentre della donna bella ne resterai contento.
   
freccia emigrati sicilia MISCELLANEA    

   
freccia emigrati sicilia CASA E LAVORO    
Cu fatica, e non abbenta, cu la fami non apparenta.
Chi è infaticabile, nel lavoro, non avrà mai la fame per parente
   

Richiedi i dati di accesso

Digita il tuo indirizzo email

Digita il tuo indirizzo email nel box e clicca sul pulsante di richiesta. Se sei registrato al tuo indirizzo di posta riceverai i dati di accesso riservati