Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  

Proverbio di oggi

 
I PROVERBI SICILIANI di RINO
Raccolta di Proverbi Siciliani a cura di Rino Concialdi
 
Proverbio Siciliano:
Ccu li toi mancia e vivi, e chi fari `un ci aviri

Traduzione in Italiano:
Con i parenti mangia e bevi ma non intrecciare relazioni carnali
Proverbio presente nella raccolta dal tema: PARENTI, AMICI, COMPARI
 
 
Proverbi Siciliani raggruppati per tema
Scegli una categoria dall'elenco sottostante:
 
freccia emigrati sicilia BENE E MALE    
Sapi cchiù lu malatu patutu chi lu medicu saputu.
Conosce di più l'ammalato patito che un medico dotto
   
freccia emigrati sicilia MISCELLANEA    
Tantu p'un spicchiu tantu pi 'n'arancia chiddu ca non si fa non s'accumencia.
Tanto per uno spicchio, tanto per un'arancia, quello che non deve farsi non s'incomincia
   
freccia emigrati sicilia L'AMORE    
Amuri novu caccia amuri vecchiu.
L`amore nuovo manda via l`amore vecchio.
   
freccia emigrati sicilia UOMINI E DONNE    
Acqua di puzzu e fimmina nura,portanu l'omu a la sipurtura.
Acqua di pozzo,e femmina nuda,portano l'uomo alla sepoltura.
   
freccia emigrati sicilia L'ARTE DI ARRANGIARSI    
Cu` ha la cugninturi e `un si nni servi, nun trova cunfissuri chi l`assorvi.
Chi ha l`occasione propizia e non se ne avvale, non trova un confessore che lo assolva
   
freccia emigrati sicilia PARENTI, AMICI, COMPARI    
Ccu li toi mancia e vivi, e chi fari `un ci aviri
Con i parenti mangia e bevi ma non intrecciare relazioni carnali
   
freccia emigrati sicilia LA FORTUNA    
Sunu cchhiù furtunati e ben vuluti, buffuni, ruffiani e gran curnuti
Sono più fortunati e ben voluti, buffoni, ruffiani e gra cornuti
   
freccia emigrati sicilia LA SALUTE    
Si voi campari filici e cuntentu: finciti orvu,surdu e 'gnuranti.
Se vuoi campare felice e contento, fingiti cieco, sordo e ignorante.
   
freccia emigrati sicilia LA SALUTE    
L`amuri tannu è beddu, quannu è un pocu stizzateddu.
L`amore è bello quando è un poco litigioso.
   
freccia emigrati sicilia LA ROBA    
Pigghia la bedda e pigghiala pi nenti, non ti curariu di roba e dinari; la robba sinni va comu li venti e di la bedda tinni poi priari.
Sposa una bella e sposala senza niente non ti curare se non ha proprietà e soldi; la se ne va come il vento mentre della donna bella ne resterai contento.
   
freccia emigrati sicilia MISCELLANEA    

   
freccia emigrati sicilia CASA E LAVORO    
Cu fatica, e non abbenta, cu la fami non apparenta.
Chi è infaticabile, nel lavoro, non avrà mai la fame per parente
   

Richiedi i dati di accesso

Digita il tuo indirizzo email

Digita il tuo indirizzo email nel box e clicca sul pulsante di richiesta. Se sei registrato al tuo indirizzo di posta riceverai i dati di accesso riservati