Bei ricordi …

Radici & Civiltà

Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformià alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
CANNICI GIACOMO CANNICI GIACOMO Pubblicato il 31/08/2006
<b> Bei ricordi …</b>
L’eventuale pubblicazione di parziali brani musicali allegati a testi scritti è fatta a titolo di Demo, essendo essa finalizzata a documentare la relativa ricerca della rubrica “Radici & civiltà” non avente scopo di lucro, ma, piuttosto, finalità di libera divulgazione culturale.

Bei ricordi …



Dedicato a Padre Barcellona.



Ricordo quel tempo passato, quel tempo nel quale la vita scorreva senza tanti affanni.
Ero un ragazzino, chierichetto, nella Parrocchia "Madonna delle Grazie", dove conobbi il "carissimo", sin dall'ora, Padre Damiano Barcellona.
Persona splendida, affettuosa, cordiale che trasmetteva con il suo spontaneo sorriso, gioia ed entusiasmo.


Mi disse:-Come ti chiami ?- Risposi:-Sono Giacomo, Padre!-
-Mi chiese:-Sei figlio di Toto' Cannici, è vero?-
Risposi di si.
Continuò e mi disse:
-Che bello servire Gesu'! Fallo con amore, ti starà sempre vicino.-


Tante volte tra "amici chierichetti", si scatenavano delle gelosie interne che causavano banali litigi, per un premio non assegnato, per una maglietta della Juve o dell'Inter non avuta.
Ma che tempi!...
Chi, se non Lui, il nostro carissimo Padre Damiano a mettere la pace ed a farci riconciliare!


Ogni volta che mi incontrava, era " una carezza assicurata", un sorriso ineguagliabile, uno sguardo dolcissimo, per non dire delle "coccole ricevute".


Da ragazzino, non perdevo l'occasione per parlare con Lui, a volte lo rincorrevo per avere quella carezza che, mi avrebbe accompagnato ed assicurato per tutto il giorno.


Adesso provo il rammarico per non avere riconosciuto, con immediatezza, la sua immagine carica di storia, di vissuto e di emozioni.
Riconoscendola, ho pianto per Lui e mi sento a Lui tanto vicino, oggi come quando ero bambino.


Un ringraziamento particolare va, ai Professori Mario Macaluso e Romualdo Guccione ed a Vincent Dispenza per il valido contributo offerto.


A Lei, Padre Barcellona, va tutto il mio affetto e il ricordo di Lei.


Con tanto amore, Giacomo.


Viste 3087 - Commenti 0
Iscriviti
ed inizia a pubblicare i tuoi contributi culturali