Poesie Siciliane

Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformià alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
RINAUDO LUIGINO RINAUDO LUIGINO Pubblicata il 28/04/2011

L置ltima notifica

Sta carta ieni l置ltima,
te la trasmettu, 疎 registri
e la cunsigni a Vicè 砥 nutaru,
a manu propri, mi raccumannu!

E così, alla fine,
gira gira, tira tira,
ce l檀ai fatta anche tu
e sei arrivato al capolinea.

Puoi finalmente smetterla
di borbottare per un nulla,
di lottare contro i mulini a vento,
pur sapendo che eri già perso.

Ora hai chiuso,
smetti la divisa di burbero,
goditi la famiglia
che la vita è bella.

Auguri sinceri da noi tutti,
da quelli che, ancora per un po,
volenti o nolenti,
devono spingere il carrello.

La speranza rimane
quella di sapere
che dopo ogni salita
cè sempre una discesa.

La presente, così comè,
letta, firmata e sottoscritta dai colleghi
rimane affissa all但lbo Pretorio
per giorni 365 dalla data odierna.

Si fa presente che
la vigente normativa in materia
non prevede la presentazione
di alcun ricorso avverso la stessa.

( gigi rinaudo )
21 novembre 2007 ( Momenti )


Letture 803 - Commenti 0
Pubblica le tue poesie
Vuoi pubblicare le tue poesie?
Inviacele al seguente indirizzo di posta elettronica : assarca2001@gmail.com