Poesie Siciliane

Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformià alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
RINAUDO LUIGINO RINAUDO LUIGINO Pubblicata il 30/12/2010

Una foto ingiallita


Questo è uno di quelli,
uno di quei momenti
in cui provo tanta nostalgia
e non so cosa fare.

Mi ritrovo a sfogliare
un vecchio album di fotografie,
consunto dagli anni
inesorabilmente passati.

Foto ingiallite,
segnate dal tempo,
mi riportano alla mente
storie passate, a volte scordate.

Mi capita, allora,
di soffermarmi a guadare,
lo sapevo ma è più forte di me,
quella foto in particolare.

La spiaggia deserta
di un fresco mattino d’inverno,
l’odore pungente nell’aria
di acqua piovana.

Inconfondibili nel cielo
i colori dell’arcobaleno,
due gabbiani che sorvolano il mare,
agitato, increspato dal vento.

Mi ricorda e mi parla solo di te,
il tuo viso adagiato sul mio petto,
la tua voglia di carezze,
i tuoi baci appassionati.

La tua voglia d’essere donna
la leggevo nei tuoi occhi,
anche se non traspariva
la certezza di esser mia.

In quella foto, ingiallita dal tempo,
rimangono impressi per sempre,
come in uno scrigno racchiusi,
quei dolci ricordi segreti.

Momenti che furono, o che saranno,
mi chiedo perplesso, ancora una volta,
osservando quella foto,
che ho paura di perdere.

Come, adesso, ho paura di perdere te.

( Gigi Rinaudo )
12 luglio 1992 ( Momenti )


Letture 990 - Commenti 0
Pubblica le tue poesie
Vuoi pubblicare le tue poesie?
Inviacele al seguente indirizzo di posta elettronica : assarca2001@gmail.com