Visita il nuovo store di vendita online di prodotti agroalimentari siciliani www.shop-e.it

Poesie Siciliane

Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformià alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
RINAUDO LUIGINO RINAUDO LUIGINO Pubblicata il 13/01/2011

Il nonno e il bambino



Ne abbiamo fatta di strada,
da figli, a volte capricciosi,
a genitori molto esigenti,
anche se a volte,
non sempre presenti.

La vita è una ruota che gira
e allora dai, lasciala girare,
e poi, finché la barca va
lasciala andare.

Così un giorno ci potrà capitare
di guardarci intorno
e scoprire qualcosa di nuovo.
Essere diventati nonni.

Avremo allora la fortuna
di vedere i nostri figli,
genitori molto esigenti,
tenere a bada com’è giusto,
i loro figli, a volte capricciosi.

Perché la vita è una ruota che gira
e bisognerà lasciarla girare,
e poi, finché la barca va
bisognerà lasciarla andare.

E alla fine della corsa,
ci saranno, ancora una volta,
i figli dei nostri figli con i loro figli
a sorridere stavolta
ad una nuova vita che verrà.

Mentre il tempo fugge via,
scorre inesorabile nella nostra clessidra,
che prima o poi un rimbambito
si scorderà di girare per noi.

Gigi Rinaudo
5 aprile 2008 ( effetti ed affetti speciali )


Letture 1367 - Commenti 0
Pubblica le tue poesie
Vuoi pubblicare le tue poesie?
Inviacele al seguente indirizzo di posta elettronica : assarca2001@gmail.com