Poesie Siciliane

Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformià alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
RINAUDO LUIGINO RINAUDO LUIGINO Pubblicata il 16/02/2011

Tintarella da sballo

Cosparsi di creme abbronzanti
sfidano, sprezzanti e sicuri,
i dardi del sole, cocente d’agosto
fino all’orgasmo del nero da sballo.

Corpi di donne, leggiadri,
si tuffano nell’acqua
cercando ristoro
alla tremenda calura.

Poi, grondanti, ritornano a riva,
la pelle imperlata
di gocce d’acqua di mare
che, piano piano, scivolano via.

Riprendono posto
come salamandre, immobili,
ancora una volta a sfidare
i dardi del sole, cocente d’agosto.

( gigi rinaudo )
25 agosto 1998 ( Momenti )


Letture 817 - Commenti 0
Pubblica le tue poesie
Vuoi pubblicare le tue poesie?
Inviacele al seguente indirizzo di posta elettronica : assarca2001@gmail.com