Pubblica

Poesie Siciliane

DI PASQUALE FRANCA DI PASQUALE FRANCA Pubblicata il 23/04/2014

MIEGGHIU UN CANI AMICU, CA N’ AMICU CANI


L’amicu, s’è sinceru, si capisci
si a lu parrari l’ uocchi nun li storci;
‘nveci quannu ch’è fàusu e mentisci
l’ uocchi ci lucinu comu dù torci.

Duoppu tri ghiorna feti com’ un pisci,
guai si tu ‘ntà li so granfi ‘ncappi:
perciò l’ amicu l’ha squatrari buanu
si vua ca t’arrispunni propriu a tuanu.

Li cunfidenzi tua nun ci cuntari
si ‘npaci ci vua stari e senza liti,
pirchì si cuminciati a liticari
cchiù nun si sapi d’ unni vi tiniti.

Si hai sordi nun ti cunfidari:
chista è la calùnia e vi spartiti.
Ma si vua veramenti un bon’ amicu,
nutrìcati un canuzzu nicu nicu.

Ignazio Russo “ TUTTE LE POESIE “ AULINO EDITORE

Da una raccolta di poesie siciliane di Franca Di Pasquale

Letture 1738 - Commenti 0
Pubblica le tue poesie
Vuoi pubblicare le tue poesie?
Inviacele al seguente indirizzo di posta elettronica : assarca2001@gmail.com